Libreria Croce

Croce - egiziaRicerca sulla civiltà egizia - Breve viaggio tra geroglifici e antico egitto
Di Renzo Mariani
Collana Universitas

Ricerca sulla civiltà egizia è costituito di tre parti.
La prima spiega in modo sem-plice e puntuale la struttura conso-nantica della scrittura egiziana antica, proponendo per ciascun segno formato da più suoni i singoli segni monoconsonantici costitutivi.

La seconda parte racconta le peripezie subite dalla decifrazione della scrittura geroglifica nel periodo che va dal fil secolo a.e.v. sino alla prima metà del XIX, allorché Jean-François Champollion scoprì finalmente la reale chiave di lettura di quella scrittura.

La terza parte del libro è dedicata alla formazione geologica dell'Egitto, al consolidamento in era preistorica di popolo e lingua nel corso di un periodo in cui lo spostamento dei poli magnetici, la cessazione delle ere glaciali, l'inaridimento definitivo del clima nella savana sahariana, indusse alcune delle popolazioni nomadi a marciare verso la zona nilotica, introducendovi forme arcaiche di agricoltura, allevamento e ceramica.

Nell'ultimo capitolo sono esposte te circostanze che hanno condotto alla fine della Civiltà Egizia.
Seguono due appendici: nella prima sono elencati i nomi dei sovrani e la durata dei loro regni; nella seconda sono espressi i nomi delle antiche città egiziane. suddivise in Alto e Basso Egitto.

 

Croce - saharawiSaharawi. Memorie di Libertà
di Umberto Romano e Giorgio Fornoni
Collana Diario di Viaggio

Il commosso racconto di un viaggio nelle tendopoli del deserto di Tindouf, in Algeria, dove da più di vent'anni vivono i profughi Saharawi cacciati dalla loro terra, il Sahara occidentale, invaso e occupato dall'esercito del Marocco. Gli uomini, i bambini, le donne saharawi, la loro ospitalità, il calore della loro amicizia, lo straordinario paesaggio di uno dei deserti più inospitali del pianeta, visti con gli occhi del poeta e narrati con la passione del militante solidale con la causa dell'autodeterminazione e dell'indipendenza di un popolo nobile, gentile e generoso. Marisa Rodano


croce - ecuador31 giorni in Ecuador - Giusto il tempo per lasciarsi graffiare l'anima.
Di Tania Belli
Collana Diario di Viaggio

Le quattro storie raccolte in questo libro sono l'evoluzione naturale di un esperimento tentato per documentare, con l'ausilio di articoli-testimonianza da diffonde-re sulla grande rete di internet, emozioni, personaggi e contesti di una esperienza di cooperazione e sviluppo. Esperimento di reportage che, all'insaputa dell'autrice che lo tentava, intessendone la trama nel-l'hard disk del suo p.c., ha finito per tramutarsi in un vero e proprio racconto di fatti vissuti in Ecuador.

L'Ecuador, un paese la cui effet-tiva essenza era sconosciuta dal-l'autrice stessa prima di trascorrer-vi un mese che, ripercorrendolo tramite l'eco dei ricordi, pare dura-re quasi un anno. Anche il lettore, con le istantanee di un viaggio ricostruito con la memoria del cuore, avrà l'opportunità di visitare virtualmente un mondo suggestivo e affascinante, del tutto ignorato in precedenza e dove, giunto all'ulti-ma pagina, gli sembrerà di essere realmente stato.

Come ha avuto modo di scrivere in una delle sue opere Tiziano Terzani: "Ogni luogo è una minie-ra, basta solo lasciarsi andare".

 

top